Leggi di Murphy applicate all'assistente di volo

“Se qualcosa può andar male, lo farà anche in cross check.”

 

LEGGI DI MURPHY APPLICATE ALL’ASSISTENTE DI VOLO

1. Niente è facile come sembra: se chiedi ai tuoi passeggeri  “dolce o salato?” la risposta sarà sempre “Sì”.

2. I cretini sono sempre più ingegnosi delle precauzioni che si prendono per impedire loro di nuocere: anche se continui a ripetere che in cabina è vietato fumare, troveranno sempre il modo di farlo nella toilette!

3. Quando piove, diluvia. E tu devi farti la lunga strada in divisa dal parcheggio fino in aula briefing!

4. Se sei di buon umore, non ti preoccupare: troverai un passeggero che te lo farà passare.

5. Se si spiegano le cose in modo tale che nessuno possa non capire, qualcuno non capirà, nonostante tu abbia appena fatto la Demo, il tizio davanti a te sta ancora parlando al cellulare.

6. Qualsiasi cosa decida di bere il primo passeggero della fila sarà la stessa cosa che berranno tutti gli altri.

7. Se sei in riserva e speri di non partire ecco che ti chiama l ‘ufficio turni.

7f25ea15df3b9560dd97ba265b3a38f2

8. Il ritardo del volo è direttamente proporzionale alla quantità di cose che devi fare quando arrivi a casa.

9. Quegli aggeggi lussuosissimi e bellissimi che si vedono negli altri aerei da noi non funzionano.

10. L’unica bibita che avete dimenticato nel galley, è quella che vi chiederanno subito!

11. Se avete 100 carne e 50 di pasta, vorranno 100 pasta e 50 carne.

12. Più è piccolo e più ci piace: il bagaglio a mano. Ma il passeggero ha manie di grandezza anche lì!

13. Nessuno verrà a vedere se state lavorando finché non vi fermerete per una piccola pausa leggendo il giornale: ecco che spunterà il capocabina.

14. L’atterraggio non è mai così vicino come sembra.

15. La durata del rullaggio è inversamente proporzionale al disordine che c’è in cabina prima del final check.

16. Se hai un problema che solo la rampa può risolvere, ti conviene cambiare problema.

17. Ogni panino, quando cade, rotola fino al punto più inaccessibile della cabina.

18. La soluzione del problema cambia la natura del problema: se alzerai la temperatura perché nella zona AFT hanno freddo, inevitabilmente in FWD si lamenteranno per il caldo.

19. Se stappi 10 bottiglie, al rientro nel galley troverai solo 7 tappi.

20. Il raggio di esplosione della bottiglia di coca cola appena caduta è direttamente proporzionale all’importanza del volo che stai effettuando.

LEGGI DEL P.S.P (Passeggero, santa pazienza!)

1. Se nessuno la usa, c’è una ragione: è la porta del cockpit, non della toilette.

f8eeb2e9fabbe6fb2cdea1bce10d50e6

2. Più il film che state guardando si farà interessante, pìù l’atterraggio si farà vicino e verrà spento sul più bello.

3. Quando il bambino più vivace e noioso si sarà finalmente addormentato, inizierà la discesa e si sveglierà.

4. Il pianto dell’infant  è direttamente proporzionale al dolore che la discesa causa alle sue orecchie.

fd69b964ee84bbffbb4aa7b5aa501db8

5.La quantità di passeggeri che devono andare al bagno aumenta alla soglia dei 10.000 piedi in discesa.

6. I passeggeri si dividono in due categorie: quelli che rompono le scatole fino alle 2 del mattino e quelli che iniziano a romperle dalle 2 del mattino.

7.Se hai in mano la pot del caffè, chiederanno il thè.

LEGGE DEL TECNICO

1.Se non c’è, non si può rompere.

LEGGE DELLA TERMODINAMICA

1. Sotto pressione, le cose peggiorano. Ma se l’aereo non pressurizza, diventano catastrofiche.

LEGGE DI STURGEON

1. Lo sporco costituisce il 90 % di tutto. Su un volo di lungo raggio, il 100%.

LEGGI DELL’ENAC

1. L’enac non sa cosa vuole, ma lo vuole.

2. Non si fa in tempo ad interpretare una nuova norma che già è presente il suo emendamento .

3. La puntualità di consegna di un documento è direttamente proporzionale al tempo a disposizione prima di andare in volo.

4. In qualsiasi formula, le costanti (specialmente quelle indicate nei manuali) devono essere trattate come fossero variabili.

LEGGI DELLA METEOROLOGIA

1. La turbolenza è quel fenomeno che si verifica quando l’assistente di volo inizia il servizio dei pasti.

2. Non può piovere per sempre. Prima o poi inizierà una tempesta e si dovrà atterrare all’alternato.

3. Il numero di perturbazioni in arrivo è direttamente proporzionale all’importanza delle tratte in programma.

LEGGI DELL’EMERGENZA

1. L’unica volta che userai un estintore, sarà quella dove l’ago non è in banda verde.

2. Se spari uno scivolo non sarà per un’evacuazione ma per eccesso di stanchezza.

3. Quando fai la demo sicuramente troverai la cinghia del life vest lasciata così stretta tanto da impedirne la chiusura pure ad un’acciuga.

LEGGE SUI CONTROLLI DI SICUREZZA

1. L’altra fila è sempre la più veloce.

LEGGE DEGLI SPAZI

1.Nessuno spazio è così pieno di incognite come quello delle cappelliere.

LEGGE DELLA LOW COST

1.Niente è gratis.

f3e6505ecff25ff9df0cd56a4fe945fe

LEGGE SULLA PROFESSIONE

1.Se dirai che sei un’assistente di volo, poi ti chiederanno “ma di terra o di volo?” 🙂 Seguici sul nostro BLOG www.maditerraodivolo.com

Ti è piaciuto l’articolo? Leggi anche http://maditerraodivolo.com/2013/11/03/sei-un-assistente-di-volo-se/

Facebook Comments
maditerraodivolo

Ciao, sono Giulietta! Assistente di Volo, Blogger e Travel Vlogger, amo scrivere della mia professione, aiutare le persone a far decollare la propria carriera come Assistente di Volo e creo video delle mie avventure di viaggio. Amo la Thailandia, i gatti e collezionare momenti di vita incredibili!

7 Comments
  1. Non so se adoro di più quello che scrivete, o come lo scrivete. Ogni giorno non vedo l’ora che esca un nuovo articolo!
    Anyway, sarei molto curiosa di conoscere storie su emergenze, atterraggi imprevisti o cose del genere, se un giorno vi andasse di condividerle con noi 🙂
    Continuate così, siete fantastici!

    1. Grazie davvero!!! Questo articolo lo abbiamo scritto a 6 mani, ovvero io e i miei due amici / collaboratori del blog quindi è bello sapere che abbiamo fatto un lavoro che a qualcuno è piaciuto! Per il resto, l’idea è buona e qualche storiella da raccontare sulle emergenze ce l’ho in effetti. Buona idea, la svilupperò! Grazie per aver scritto sul blog e per seguirci, un abbraccio!

  2. E vogliamo aggiungere quando hai un volo in coincidenza stai pur certo che non parti puntuale manco a pregare gli dei? Comunque grazie per questi articoli, mi fanno sempre molto ridere e tu sei troppo divertente!! Besos :–*

  3. L’ha ribloggato su Lavita è come una valigiae ha commentato:
    Il mio blog si chiama “La vita è come una valigia” no? E chi non le conosce meglio di un’assistente di volo? Oggi mi va di introdurvi questo bellissimo blog scritto da un’assistente di volo che con molta ironia e simpatia racconta delle sue avventure e disavventure lassù dove il cielo è più blu… (la rima mi è venuta così 🙂 )
    Dategli un minutino e leggete i suoi articoli, non ve ne pentirete! 😉

Leave a Reply