Sei un assistente di volo se

  1. Conosci a memoria tutte le marche di collant per anziane.
  2. Quando ti svegli alla mattina, ti domandi innanzitutto “dove sono?”
  3. Quando entri in hotel la prima cosa che chiedi è se il wifi è gratuito.
  4. Poi chiedi fino a che ora è la colazione pregando ti rispondano almeno le 11.
  5. Sai cos’è una crewcup.
  6. Conosci tutti gli orari e i prezzi delle lavanderie della zona.
  7. Sui mezzi pubblici non disdegni sederti al contrario.
  8. Hai mille numeri sul cellulare ma non sai a chi appartengono.
  9. I suddetti numeri sono salvati con un nome di persona e al posto del cognome il nome della compagnia o della base dove lavorano.
  10. Se ti girano le lancette dell’orologio, tu non te ne rendi conto.
  11. Hai il terrore che ti chiedano “ma tu che lavoro fai?” perché sai già che a seguire verrai invaso dal seguente dialogo: DAI! DAVVERO? MA DI TERRA O DI VOLO? MA COME HAI FATTO? e poi arriva lei, la frase temuta da tutti: ANCHE IO HO SEMPRE SOGNATO DI FARE IL TUO LAVORO!
  12. Non sopporti mentre incroci le cinture di trovare le ventoline dell’aria aperte che ti scombinano i capelli.
  13. Trovare qualche rivista a bordo lasciata da un passeggero ti eccita.
  14. Hai provato anche tu a mischiare succo di ananas e acqua per “drenare meglio i liquidi”.
  15. Odi quando ti chiedono lo spelling,  perchè associare le lettere alle città italiane ormai ti è diventato difficile.
  16. Sai come evitare lo sguardo di 300 persone passando in cabina pur di non sentire richieste assurde.
  17. Sei hai una Ford Fiesta ogni volta che entri in riserva e suona, pensi che i piloti ti abbiano chiamato.
  18. Quando devi chiedere qualcosa, inizi sempre con “mi scusi”.
  19. “Entrare in holding” per te significa farti un sonnellino.
  20. Anche al ristorante, non resisti: DEVI guardare gli estintori se sono in banda verde.
  21. Gli amici d’infanzia quando ti vedono iniziano a dire tutti: le uscite di sicurezza sono qui qui e qui, indicando cose a casaccio.
  22. Il tetris per te non ha segreti: sai incastrare nei cassetti del galley una quantità di cose impossibili.
  23. Non ti disdegna portare via dalla sala colazioni un frutto e uno yogurt.
  24. Sai che le refreshing hanno la magica proprietà di cancellare qualsiasi macchia.
  25. Il pickup NON è un fuoristrada.
  26. Hai un rapporto “intimo” con la spazzatura.
  27. Fai l’annuncio di discesa e hai il vuoto totale: dov’è che stiamo atterrando?
  28. Mentre fai la demo agisci come un robot.
  29. Hai attribuito alla parola “stanchezza” un significato più profondo.
  30. Ancora non sai che rispondere quando ti chiedono: “ma quest’aereo.. vola?”.
  31. A distanza di chilometri, sai individuare i bagagli che NON ci stanno in cappelliera. E’ inutile che spingi.
  32. Hai un odio particolare per le valigia che sotto hanno ruotine e piedini giganti.
  33. Le scarpe della Valleverde puzzano.
  34. E’ NORMALE girare con una torcia in valigia.
  35. Studi con attenzione i trolley sui treni per cogliere le differenze.
  36. Quando sali su un treno in divisa qualcuno DEVE chiederti informazioni sui biglietti e i ritardi.
  37. Credi fermamente nella “Jumpseat therapy”: riveli i tuoi problemi e segreti a un collega mai incontrato prima e lui ti sostiene amorevolmente.
  38. La parola STANDARD non ti piace più.
  39. Sai cos’è il COBUS 3000.
  40. Quando l’ascensore ti porta al piano della tua stanza, hai già dimenticato il numero della camera.
  41. Odi quando ti chiedono “cosa c’è da bere?” e tu hai il cassetto con tutto esposto a 5 cm dal naso del passeggero.
  42. NON sai che giorno è oggi.
  43. Lo smalto trasparente serve SOLO per rimediare le smagliature sulle calze.
  44. Riesci ancora a sorridere indifferente quando chiedi “dolce O salato” e ti dicono “sì!”.
  45. Apri il portafogli ed esce una valanga di monetine dalla dubbia provenienza.
  46. Sei entrato in alcuni stati fuori dalla comunità europea e nessuno ti ha timbrato il passaporto.
  47. Quando  per colpa del vulcano islandese hanno cancellato tutti i voli anche tu hai fatto una sosta inaspettata.
  48. Detesti quando sei in riserva e ti dicono: “dai, ormai non ti chiamano più!” e poi OVVIAMENTE ti suona il telefono.
  49. DEVI fare la foto nel motore e dentro la cappelliera.
  50. Il luogo più bello che hai visto girando il mondo è il letto di casa tua.
  51. Le tue penne vengono tutte dagli hotel.
  52. A casa hai saponcini e shampini degli hotel a sufficienza per poter lavare una comunità intera.
  53. Guardati le gambe. Anche le tue hanno dei lividi da “bracciolo”.
  54. Vorresti fare una rivolta in piazza per spiegare alla gente che il CAPITANO lavora solo sulle navi e sulle navicelle spaziali.
  55. Appena riesci ti assicuri una copertina e un cuscino, prima che sia troppo tardi.
  56. Se capiti fuori servizio e devi rientrare, ti domandi che fine farà il tuo bottiglione di docciaschiuma gigante e cercherai uno stratagemma per salvarlo.
  57. Anche pesarsi sulle bilance dei bagagli è un’attività interessante, se sei bloccato in aeroporto tutta la notte.
  58. Conosci mille usi per il vomitino.
  59. Quando la rampa ti chiede “hai bisogno di qualcosa?” ti lanci in richieste fantasiose.
  60. Per te ARMARE non significa uno che va in spiaggia ai cancelli di Ostia.
  61. Sai cosa significa mettere la carta igienica a cascata.
  62. La pilotina NON è un primo ufficiale donna di bassa statura.
  63. Quando racconti qualcosa, inizi con.. “Una volta ero a..” e poi non ti ricordi dov’eri.
  64. NON si decolla da Catania senza cannoli e arancini nel galley.
  65. Sai che appena spegnerai le luci in cabina partiranno 400 chiamate a cui non risponderai.
  66. Ti eccita mischiare il ghiaccio secco all’acqua calda per vedere il vapore che si genera.
  67. Nonostante la forza di volontà, ti sei reso conto che su quel jumpseat ti eri addormentato.
  68. Rampa scale e bus già sottobordo sono il trio perfetto per non fare ritardo.
  69. Non importa se svuoti la valigia: ci troverai sempre dentro qualche tesoro nascosto.
  70. La turbolenza arriva SOLO quando tu esci col carrello.
  71. Se devi consegnare le carte di sbarco, nascondi prima tutte le penne che hai nel taschino.
  72. Sei seduto nel galley dietro e chiaccheri animatamente pur sapendo che i pax dell’ultima fila ti sentono.
  73. Mangiare in piedi alla fine ti risulta comodo.
  74. Anni di caffè solubile e ora ti piace. Ammettilo.
  75. Continui a comprare forcine per capelli e loro continuano a sparire misteriosamente.
  76. Roma si chiama FCO.
  77. Quando passa un aereo in cielo alle 3 della mattina pensi: poveri loro.
  78. Il sacchetto di plastica con scritto “Laundry Service” dell’hotel ti serve per i panni sporchi.. da rimettere nella TUA valigia.
  79. Il tuo portafogli a fine rotazione diventa  rifugio di innumerevoli scontrini fiscali inutili.
  80. Prenotare il dentista è un’operazione complicata.
  81. La tua vita dipende dall’ufficio turni.
  82. Sai truccarti anche perfettamente in auto.
  83. Fare la spesa ti crea disagio quando devi comprare alimenti freschi. Alla fine sai che andranno a male nel frigo.
  84. Riconosci un pilota perché dopo un volo sta in piedi.
  85. La suoneria che hai messo per l’ufficio turni è diversa da quella tua standard.
  86. Mi stai detestando perché ho detto STANDARD.
  87. Avere i conteggi del catering giusti in 10 minuti ti rende euforico.
  88. Anche a casa porgi il bicchiere tenendolo da sotto.
  89. Sai dove trovare la scritta “Intentionally left blank”.
  90. Abusi di integratori vitaminici.
  91. Solo tu sai come far pipì nel bagno dell’aereo senza sporcarti.
  92. Stappare 20 bottiglie di vino in due minuti e stabilire un nuovo record ogni volta.
  93. Ti imbarazza dire “computer portatili non collegati a stampanti laser”.
  94. Torno subito significa che non passerai. MAI più.
  95. Lasciare a casa le ciabattine di gomma può diventare un grosso problema.
  96. Sei un mago nel preparare lettere di presentazione e CV.
  97. In Egitto qualcuno ha provato a comprarti scambiando cammelli.
  98. Una tenda FA la differenza.
  99. Odi stirare le camice ma lo sai fare in maniera impeccabile.
  100. www.maditerraodivolo.com è il tuo blog preferito!

av cartone

 
Facebook Comments
maditerraodivolo

Ciao, sono Giulietta! Assistente di Volo, Blogger e Travel Vlogger, amo scrivere della mia professione, aiutare le persone a far decollare la propria carriera come Assistente di Volo e creo video delle mie avventure di viaggio. Amo la Thailandia, i gatti e collezionare momenti di vita incredibili!

13 Comments
  1. Descrizione perfetta complimenti ! Aggiungerei anche sei un’assistente di volo se …Quando vai a lavoro hai almeno 3 rossetti, tassativamente del colore voluto dalla compagnia, uno nella tasca dell’apron, uno nella borsa e un altro nella tua borsetta del trucco. 😉
    Un abbraccio da un assistente di volo Etihad, Ti seguo sempre 🙂

Leave a Reply