Luggage, Bagaglio, Valigia, Maleta. Chiamala come vuoi, preparala in modo impeccabile!

luggages

Oddio che casino. E ho l’aereo tra due ore!

Sono anni che viaggio e volo. Sono una selvatica di natura e non sono il tipo di persona che si prende su tutto l’armadio per stare fuori tre giorni, ma mi rendo conto che in quanto donna a volte sbaglio, esagero, dimentico qualcosa anche dopo un sacco di tempo. Cerco di partire comoda e leggera, ma poi mi ritrovo che devo portare con me un outfit comodo, uno sexy, le scarpe per il running, quelle per lavorare, il phon, il cappotto, il pigiamino. Ed ecco che il bagaglio a mano non si chiude più.

Ecco allora i miei consigli migliori, che oggi rivelo a te, mio caro amico con la valigia, ma rivelo anche a me, così da rileggere questo articolo ogni volta che sto per partire.

Iniziamo dagli OGGETTI indispensabili, ossia tieni questo elenco a mente come fossero i 10 comandamenti.

  • Documenti personali. Ti sembra una buona idea partire senza passaporto?
  • Contanti. Tieni sempre 50€ nascosti in qualche tasca.
  • Dentifricio e spazzolino. Sono come i pappagallini. Inseparabili.
  • Caricabatteria del cellulare. Perchè non dirmi che il tuo smartphone regge 24 ore di carica??
  • Mutande e biancheria. Vediamo dopo la quantità.
  • Per le amiche donne: pettine nella borsetta, una crema idratante e un burrocacao sono un must. Anche se sei uomo non è una brutta idea.
  • Carta e penna.

Ora che hai sistemato le cose che non possonorimanerea casa, devi capire quanto tempo starai via e dividere le quantità per i giorni.

BIANCHERIA

Io calcolo una mutanda al giorno, una calza al giorno (se è estate col cavolo che metto le calze) e due reggiseni a settimana. Però ho imparato a lavarmi la biancheria in Hotel. E’ sufficiente lavarla a mano nel lavandino con un pò di docciaschiuma, ma se sei sofisticatio nessuno ti vieta di portarti da casa del detersivo per bucato a mano (che ricordo, se lo metti nel bagaglio a mano, il recipiente deve essere massimo da 100ml, ma chi te lo fa fare?).

Personalmente la biancheria la metto in una borsina di tela che poi arrotolo nella valigia.

MAGLIETTE & FRIENDS

Io conto una maglietta al giorno. L’inverno portovia con me magliette di cotone a maniche lunghe con colori facilmente abbinabili e basici (nero, bianco, beige, grigio) e sopra abbino una maglietta a maniche corte (beige,rosa, blu, rosse e con luccichini e disegnini), oppure ho un maglione se fa freddo. Un maglione. Non due o tre, uno!

L’estate è una gioia. Vestitini e leggins sono il mio motto.

PANTALONI & FRIENDS

Calcola due pantaloni e una gonna, oppure tre pantaloni a settimana. Devo ricordarti che il Jeans è un must? Ma credo proprio di no. Colori? Abbinabili facilmente e basici.

SCARPE

Aiuto, qui le donne hanno seri problemi.

Allora. Facciamo così. Un paio di tacchi, che siano sandali stivali o decolletè. Che stiano bene per intenderci sul Jeans ma anche con la gonna e il vestitino. Davvero hai bisogno di prenderne su di più di un paio? Sicura?

Le scarpe per camminare. Io appena arrivo in qualche luogo cammino. Che siano scarpe da running o sneakers, quelle non ti pentirai mai di metterle in valigia.

Ciabattine & Friends: se è estate, le infradito di saranno perfette, sia per stare in Hotel che per la spiaggia o per una passeggiata, se è inverno io porto con me delle babuccine di tessuto che vendono nei negozi di intimo, non hanno la suola rigida e occupano spazio zero.

Uomini: come sopra ma sostituendo il tacco a un bel mocassino elegante. Vi prego, abbiamo bisogno di uomini eleganti in giro per il mondo! Se vi portate dietro il tacco sappiate che approverò in egual modo, perché personalmente sono a favore della libertà di espressione.

Sistema tutto nella valigia ben piegato, e se è una valigia grande usa dei sacchettini di nylon per dividere gli indumenti e stringi bene le cinghie interne della valigia.

TIp: I sacchettini di nylon non hanno peso e servono sempre. Portatene sempre un paio con te.

ACCESSORI PER L’IGIENE.

Maslow ci ha insegnato attraverso la scala dei bisogni che lavarsi è fondamentale. A volte mentre sono in metropolitana credo che non tutti abbiano afferrato bene questo concetto, ma sono sicura che per te non è così!

Prendi un beauty e riempilo con i tuoi oggetti da bagno, così al tuo arrivo lo estrarrai dalla valigia per portarlo con te direttamente e sarà tutto pronto, non dovrai scavare nella valigia per trovare lo shampino o il pettinino.

Io, donna, porto con me queste cose:

MAKE UP

bbcream e cipria, mascara, eyeliner/ombretto nero, lucidalabbra, burrocacao e un rossetto. Questo è il basico, e sono certa che il resto non conta nulla, a meno che tu non sia una patita del make up e se ti fa felice usare primer, ciglia finte, pitturini vari: nessuno ti vieta di portarli con te, ma sei sicura che vorrai passare due ore davanti allo specchio proprio quando sei in viaggio?

COSMETICI & FRIENDS

salviette struccanti, una crema idratante (o un olio), shampoo e balsamo se sai che dovrai lavarti i capelli. Gli shampoo degli hotel fanno schifo, tutti. Usali solo se sei rasato. Però come docciaschiuma vanno bene, infatti io non lo porto mai con me. Porta una spazzola e un elastico per i capelli.

Ti secca portare i barattoli? Esistono shampi e balsami solidi, come le saponette per intenderci.

Nada màs. Davvero, non ti serve altro.

ELETTRONICA & FRIENDS

Personalmente porto con me sempre la piastra e il phon superprofessionale, perchè ho i capelli tinti e devo curarli molto attentamente, ma credimi, se porti i capelli corti  ormai ogni hotel, anche il più sfigato, è dotato di asciugacapelli.

Laptop, Ipad, Ipod? Eh, si.Ma chi ci rinuncia. Cerca solo di non portare con te macchina fotografica, lettore mp3, portatile quando magari hai giù uno smartphone che fa anche il caffè. Quello ti sarà sufficiente.

COPERTA DI LINUS

E’ quell’oggetto che ha un’anima. La mia coperta di Linus è il mio diario, dove giorno per giorno scrivo dei miei viaggi e delle mie pene d’amore. Non lasciarlo a casa.

ACCESSORI

Amica mia, porta una borsa che stia bene con le scarpe per camminare e una pochette da tenere in valigia per la tua uscita speciale con i tacchi.

Un orologio, un paio di orecchini, una collana. La bellezza non si misura per la quantità di ferraglia che hai addosso. Sarai bellissima se durante il tuo viaggio porterai sempre con te il sorriso.

CI SIAMO!

E’ tutto pronto, cerca di viaggiare con:

un bagaglio a mano e la borsa se stai via massimo 4 giorni

una valigia e la borsa da 5 giorni a 2 settimane

un bagaglio a mano, una valigia e la borsa da 2 settimane e più.

Tip:Attacca sempre un’etichetta al tuo bagaglio con i tuoi dati personali.

E IL RESTO?

Non dimenticare mai che gli Hotel hanno asciugamani e in aereo puoi trovare assorbenti, farmaci da banco (APPELLO: gli aerei non sono una farmacia, chiedili solo in casi di bisogno effettivo) e in tutto il mondo esistono minimarket dove puoi sempre trovare cosmetici per pochi euro.

Spero con questo articolo di averti aiutato, mio amico che viaggia, e spero di aver aiutato anche la tua colonna vertebrale quando dovrai spostarti con la valigia.

Se ti fa piacere, lascia un commento, e raccontaci qual’è la tua coperta di Linus.

Ci vediamo a bordo!

maditerraodivolo

Ciao, sono Giulietta! Assistente di Volo e Blogger, amo scrivere della mia professione ed aiutare le persone a far decollare la propria carriera in questo meraviglioso mondo chiamato Aviazione!

3 Comments
  1. Sono impressionato dalla qualità delle informazioni su questo sito. Ci sono un sacco di buone risorse qui. Sono sicuro che visiterò di nuovo il vostro blog molto presto.

  2. E’ la mia stessa valigia! 🙂 in quanto donna dovrei portar con me l’eccesso e invece anche se faccio un lungo raggio e sto via 7gg porto un bagaglio a mano con tutto “reversibile” per la serie un paio di utilizzi diversi per uno stesso oggetto o indumento 🙂 versatile, comodo, colore neutro e qualcosa di speciale che resta tale…

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

I contenuti presenti sul blog WWW.MADITERRAODIVOLO.COM dei quali è autore il proprietario del blog non possono essere copiati,riprodotti,pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all'autore stesso. E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma. E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore. Copyright © 2013 - 2017 WWW.MADITERRAODIVOLO.COM by GIULIETTA MADITERRAODIVOLO. All rights reserved